header

 

Il ’’Centro Culturale San Giuseppe’’ onlus

 

L’associazione Centro Culturale San Giuseppe onlus nasce con l’obiettivo di contribuire alla riflessione sulla cultura della città e del territorio, in un rapporto di collaborazione con le iniziative promosse dalle istituzioni civili e culturali sia a carattere pubblico sia a carattere privato, con particolare riferimento all’attività scientifica e culturale delle Soprintendenze e degli Istituti universitari. L’Associazione Centro Culturale San Giuseppe intende promuovere pubblicazioni di carattere specialistico sulla città e sul territorio riguardanti la storia, l’attività culturale, le arti.

I temi riguarderanno le esperienze di ricerca relativa agli archivi storici e le esperienze di schedatura e di studio del patrimonio figurativo storico e contemporaneo: a tale fine il Centro Culturale San Giuseppe presenta alla città ed al suo territorio una proposta di lavoro che si avvale della collaborazione di noti studiosi ed esperti che sulla città e sul territorio hanno condotto efficaci ricerche di grande valore culturale. 

L’inaugurazione della Chiesa di San Giuseppe, totalmente recuperata e restaurata, insieme alla creazione del Percorso Archeologico Musealizzato "ArcheoMedia" sotto l’edificio stesso della chiesa è avvenuta il 12 ottobre 2002. Una data importante che ha riconsegnato alla città di Alba un luogo dove tante sinergie si sono adoperate con uno spirito autentico di collaborazione, supportate dall’aiuto del volontariato che ha reso possibile in tanti momenti difficili di superare difficoltà notevoli. Successivamente è stato pubblicato un libro dedicato alla Chiesa di San Giuseppe ed al suo restauro, curato dal professore Walter Accigliaro e dall’architetto Mauro Rabino, edito da Edizioni Albesi in collaborazione delle Soprintendenze che hanno eseguito l’intervento. 

Nacquero il Premio San Giuseppe e la Mostra dei presepi, manifestazioni di carattere nazionale. L’Associazione ha anche organizzato in questi anni numerose iniziative sociali, editoriali e culturali avvalendosi di importanti collaborazioni come quelle realizzate con Alba-Music Festival Italy-Usa, con l’Associazione Padre Girotti onlus, con l’Accademia Albertina di Torino, con il Mibac, con la Fondazione Cagnasso onlus, organizzando così eventi e rassegne in tema con i propri obiettivi allo scopo di dare continuità a ciò scritto nelle norme statutarie del sodalizio.

Da sottolineare la meritoria attenzione con cui il Centro si occupa della chiesa di San Giuseppe, sorta intorno alla metà del XVII secolo, che si trasforma di volta in volta nella scenografia  ideale per concerti, esposizioni e incontri. Tale edificio inoltre permette al visitatore di avere una visione globale della storia di Alba: scendendo nelle viscere della chiesa è possibile, infatti, visitare una delle tappe del percorso archeologico cittadino che conserva ciò che rimane delle vestigia dell’antica città romana e medievale. Ma lo sviluppo di Alba nel tempo è ancora più evidente durante la visita al campanile: unpunto panoramico che offre una  meravigliosa vista sulla città di Alba e sulle Langhe (Patrimonio dell’Umanità Unesco).

 

 

Compongono il Consiglio del Centro Culturale San Giuseppe

Triennio 2016-2019

 

Roberto Cerrato, Presidente e legale rappresentante

Luciano Martire, Vice Presidente (con delega di Segreterio generale)

Renato Vai, Consigliere (con delega ai rapporti Associazione Beato Giuseppe Girotti)

Roberto Russo, Consigliere (delega relazioni esterne)

Alberto Cerrato, Consigliere (economato)